RSS - Servizio Feed di www.NaturaOccitana.it Stampa Versione stampabile della pagina visualizzata. Segnala Invia questa pagina presso un indirizzo email.  

Mountainbike
Tracciato su sentieri e sterrate in bassa Valle Maira

PEDALARE SUL TRACCIATO DELLA DRAGON BIKE IN BASSA VALLE MAIRA

mappa mountain bikemountain bike

Descrizione del percorso

Il percorso si snoda sulle montagne della bassa valle Maira nei valloni laterali posti alla sua destra idrografica compresi tra la città di Dronero (borgo di origini medievali sec. XII) e San Damiano Macra. Si corre su rotabili a fondo naturale e magnifici sentieri immersi nel verde, attraversando suggestive pinete, lariceti e faggete, si incontrano antiche borgate, mute testimoni di una vita rurale e contadina ormai scomparsa.

Analisi del percorso:
sono quattro le salite principali
che lo caratterizzano, delle quali solo le prime due saranno affrontate da chi opterà per il percorso breve, tutte sono accomunate da un fattore e cioè si pedala su rotabili sterrate che presentano un fondo compatto e drenante. Le più impegnative sono sicuramente quelle tra regione Archero e il Colle della Piatta e da borgata Molini a borgata Ghio.

  • Da segnalare per chi affronterà la Granfondo: rispetto allo scorso anno borg. Ghio non sarà più raggiunta valicando il Colle della Tressa, ma ci si arriverà dalla rotabile di fondovalle questo per evitare un lungo tratto da farsi con la bici al fianco, rimane così solamente da fare a piedi il sentiero da borg. Ghio al Colletto del Pilone (il punto più alto toccato dalla gara) percorribile in circa 15 minuti.

Sono però i single-track (sentieri) a regalare le emozioni più forti nella guida fuoristrada, quelli incontrati sul percorso procedono in falsopiano e per lo più in discesa, sono prevalentemente veloci e con tratti tecnicamente interessanti dove verrà esaltata l’abilità di guida del biker.

  • Tratti più entusiasmanti:
    tra il
    Colle della Piatta e borgata Biut passando per Rocca dell’Auguia e il Passo della Peira, questo tratto è stato inserito in questa edizione in alternativa al passaggio dal Colle Traversera dello scorso anno, perché lo abbiamo ritenuto sia paesaggisticamente che tecnicamente più interessante, tra il Colle di S.Margherita luogo di interesse storico per le lotte partigiane e borg. Bedale, e infine tra Moschieres e Ruata Prato passando per il Colle di Poca, la Costa del Vallone e borg. Saretto.

NB: Il percorso è interamente segnalato e percorribile.

La gran fondo
La medio fondo

IL PERCORSO DELLA DRAGON BIKE

Tetti - Dronero - Piatta - Piossasco - Margherita - Paglieres - Tetti

2_10_23.jpg(38376)2_10_24.jpg(29897)

INFORMAZIONI:
Guido 0171-917447 - Massimo 348-3900346 - www.naturaoccitana.it

 
Valigeria Mattalia Dronero Angoli insoliti Meridiane Dronero DragonBike Mountainbike Fuochi artificiali
Dronero nel verde OfficinaAcchiardo Prima Guerra Mondiale OtticaFocus
Mountainbike - creata (14/06/2005) - modificata (22/01/2013) - vista 14497
Tutti i contenuti del sito sono di proprietà di NaturaOccitana, e non possono essere riprodotti senza esplicita autorizzazione.

NaturaOccitana di Enrico Collo, Via Copetta 16 - 12025 Dronero (CN), P.I. 02841370048
Accompagnamenti e consulenze naturalistiche - info@naturaoccitana.it